INAF - Istituto Nazionale di Astrofisica

Osservatorio Astrofisico di Catania

Visite e Divulgazione

 

In questa pagina sono presentate le foto di due eventi astronomici particolarmente interessanti e spettacolari (un'occultazione di Giove da parte della Luna e una congiunzione Venere-Giove-Luna) che si sono verificati nel 2012. Tutte le foto sono state ottenute da privati cittadini, con varia strumentazione di loro proprietÓ, e ci sono state inviate su nostra richiesta

 

15 Luglio 2012 - Occultazione di Giove da parte della Luna

In Astronomia una "occultazione" Ŕ una configurazione in cui un corpo pi¨ vicino passa davanti a uno pi¨ lontano nascondendolo in tutto o in parte. All'alba del 15 Luglio la Luna (di cui era visibile solo una piccola falce essendo a soli 4 giorni dalla fase di "Luna Nuova") ha occultato il pianeta Giove. Per un osservatore posto a Catania il fenomeno si Ŕ verificato dalle ore 03:12 fino alle ore 04:08. A rendere il tutto ancor pi¨ spettacolare hanno contribuito la presenza, a meno di 3░ da Giove, di Venere e, in un campo di poco pi¨ di 7░, della stella Aldebaran e dell'ammasso aperto delle Pleiadi.

Marzo 2012 - Congiunzione Venere-Giove-Luna

In Astronomia una "congiunzione" Ŕ una configurazione in cui due o pi¨ astri, osservati dalla Terra, hanno la stessa longitudine o la stessa ascensione retta. Nel mese di Marzo 2012 Ŕ stato possibile osservare una congiunzione tra i pianeti Venere e Giove, visibili in direzione Ovest poco dopo il tramonto del Sole. I due astri hanno raggiunto la distanza minima apparente (poco pi¨ di 3░) la sera del 15 Marzo. A fine Marzo la Luna (in fase "crescente") si Ŕ avvicinata ai due pianeti, risultando in prossimitÓ di Giove la sera del 25 Marzo e in prossimitÓ di Venere la sera del 26 Marzo.

Le "congiunzioni" sono avvicinamenti solo apparenti. In realtÓ i tre corpi coinvolti erano lontanissimi tra di loro. La sera del 15 Marzo Venere, la cui orbita Ŕ pi¨ vicina al Sole di quella della Terra, distava da noi circa 119 milioni di km, mentre Giove, la cui orbita Ŕ pi¨ lontana dal Sole di quella della Terra, si trovava a 844 milioni di km dal nostro pianeta. La sera del 26 Marzo le distanze dalla Terra erano di 108 milioni di km per Venere e di 861 milioni di km per Giove, mentre la Luna, a circa 405.600 km, risultava dei tre il corpo, ovviamente, pi¨ vicino.

 

15 Luglio 2012 - Occultazione di Giove da parte della Luna

Autore: C. Agliozzo

LocalitÓ: Catania

   

 

Dati tecnici: fotocamera digitale  Canon Powershot SX20 IS, focale = 100 mm, ISO = 200-1000

Autore: C. Arena

LocalitÓ: Catania

   

 

Dati tecnici:  telescopio newton 200/1000 mm + fotocamera Canon EOS 1000D focale = 55-250 mm; ISO = 200

Autore: S. Distefano

LocalitÓ: S.P. 92 - Zafferana Etnea (CT)

 

 

 

Dati tecnici:  telescopio MEADE LXD75 152 mm  + fotocamera EOS600 D CANON con obbiettivo 55-250 mm

Autore: U. Ghione

LocalitÓ: Bergeggi (SV)

   
 

 

Dati tecnici:  telescopio Newton 250/1000 + fotocamera Canon 350D. Texp = 1/5 s

Autore: E. Leanza

LocalitÓ: Giardini Naxos (ME)

 

Autore: M. Monaco

LocalitÓ: Alghero (SS)

 

Dati tecnici: Canon Digital Ixus 100IS

 

 Dati tecnici: telescopio Celestron C925 + Nikon D5100, Texp = 1/4 s

Autore: G. Catanzaro

LocalitÓ: Augusta (SR)

 

Autore: A. Carnazza

LocalitÓ:

 

Dati tecnici: Canon EOS 400 + tele 500 mm

 

 Dati tecnici:

Marzo 2012 - Congiunzione Venere-Giove-Luna

Autore: M. Passalacqua

LocalitÓ: Taormina (ME)

   

Dati tecnici: fotocamera digitale  Fuji Finepix S1000, focale = 6 mm, ISO = 800-3200

Autore: C. Cunsolo

LocalitÓ: Troina (EN)

 

Autore: A. Grioli

LocalitÓ: Riposto (CT)

 

Dati tecnici: telefono cellulare N97 con fotocamera Carl Zeiss da 5M

 

 Dati tecnici: fotocamera digitale Canon Power Shot SX2OO IS

Autore: E. Scarcella

LocalitÓ:S.Teresa Riva (ME)

 

Autore: M. Brumini

LocalitÓ: S.G. la Punta (CT)

 

Dati tecnici: Panasonic Lumix da 12M

 

 Dati tecnici: telefono cellulare Samsung Galaxy S2

Autore: F. Fazio

LocalitÓ: Augusta (SR)

 

Autore: D. Dipasquale

LocalitÓ: Santa Tecla (CT)

 

Dati tecnici: Fotocamera Canon EOS 550D, obiettivi Sigma e Tamron, ISO 1600. La prima foto Ŕ stata scattata all'inizio del mese di Marzo; quasi al centro poco al di sopra dell'orizzonte Ŕ visibile anche il pianeta Mercurio

 

 Dati tecnici: fotocamera digitale Canon

 

Autore: M. Sciacca

LocalitÓ: Villa S.G. (RC)

 

Autore: F. Centorrino

LocalitÓ: Messina

 

Dati tecnici: Nikon P 500, 12 M, zoom ottico 36 x

 

 Dati tecnici: Nikon D 300, obiettivi 500 mm f/11, 16-85 mm, f/3.5-5.6

Autore: E. Leanza

LocalitÓ: Taormina (ME)

 

 

 

   

Dati tecnici: fotocamera digitale  Fuji Finepix S1000

 

 
 

Un'iniziativa analoga si era svolta nel Novembre-Dicembre 2008, quando l'avvicinamento di Giove, Venere e Luna culmin˛ con l'occultazione di Venere da parte della Luna la sera dell'1 Dicembre. In questa pagina sono raccolte le foto inviate in quell'occasione dagli iscritti alla nostra lista

 

Immagini dal mondo

Il fenomeno Ŕ stato osservato da numerosissime localitÓ sia in Europa che in altri continenti. Per una spettacolare raccolta di immagini visitate il sito SpaceWeather.com a cui sono tratte le pagine 1, 2 (rintracciabili anche con una ricerca nell'archivio) e le foto che seguono

Marek Nikodem, Szubin, Polonia, 24 Marzo

Petr Horßlek, Podhradi, Repubblica Ceca

Raşid Tuğral, Ankara, Turchia

 

Commenti

Grazie !!! Due giorni fa per la prima volta in contrada Montagna nei pressi di valguarnera (EN) guardando il cielo di sera ho avuto la sensazione che una delle due non fosse una stella ma un aereo di passaggio !! Tanto era luminosa e irreale !! Avevo espresso la mia meraviglia dicendo: "chissÓ forse Ŕ un pianeta". Avete svelato l'arcano... che bella l'Astronomia. - G. Consolo

Davvero molte grazie per il servizio che svolgete. Avevo proprio notato i due pianeti senza sapere neanche che fossero Venere e Giove! - I. Alý

Veramente spettacolari e bellissime queste foto. Grazie sempre per gli avvisi che mi permettono di osservare fenomeni che potrebbero passare inosservati. - M. T. Santocono Ferro

Lo spettacolo Ŕ stato come sempre molto bello e ho coinvolto vicini ed amici in questa visione. - M. Sciacca

 
Osservatorio Astrofisico di Catania   

Visite e Divulgazione

Ultimo aggiornamento: 08/11/12 09.06