29 Marzo 2006
ECLISSE
PARZIALE DI SOLE



Home-page eclisse


Eclisse solare del 3-10-05

Cosa è un'eclisse solare

Programma per il pubblico

Immagini stampabili
e presentazione multimediale (pdf)


Archivio immagini

Foto ricordo

Un'esperienza illuminante (Circolo Didattico S. Giuffrida, Catania)

Strumentazione usata


Home page dell'Osservatorio Astrofisico di Catania

Visite pubbliche e divulgazione



Per maggiori informazioni:
education@oact.inaf.it
Attenzione, la visione ad occhio nudo del Sole è sempre da evitare perché può causare gravi lesioni all'occhio. L'uso di binocoli e telescopi aumenta enormemente il pericolo. Nel caso di osservazioni visuali si raccomanda l'uso di vetri oscuranti costruiti allo scopo, che sono in grado di garantire l'osservazione in sicurezza. Nel caso di osservazioni con binocoli o telescopi è assolutamente necessario usare gli appositi filtri solari, montati seguendo attentamente le istruzioni delle ditte costruttrici.

Brevi cenni sul fenomeno delle eclissi

L'eclisse è un fenomeno che avviene quando un astro transita davanti a un altro determinandone il parziale o il totale occultamento agli occhi di un osservatore.
Un'eclisse si dice "totale" se il corpo eclissato scompare completamente, "parziale" quando parte del corpo eclissato rimane sempre visibile.

Un osservatore sulla Terra può assistere ad eclissi di Sole o di Luna.
Quando i tre corpi sono allineati si verifica un'eclisse.
  • Eclisse di Sole: la Luna transita tra il Sole e la Terra
    (allineamento Sole-Luna-Terra)
  • Eclisse di Luna: la Luna transita nel cono d'ombra della Terra
    (allineamento Sole-Terra-Luna)
Le eclissi di Sole possono verificarsi in occasione della Luna Nuova mentre le eclissi di Luna possono verificarsi in occasione della Luna Piena.
Un osservatore posto sulla Terra vedrà il fenomeno in modo diverso a seconda della sua posizione geografica.



Un'eclisse di Sole risulta visibile solo da una ristretta regione della superficie terrestre. Un osservatore che si trovi esattamente nella direzione di allineamento Sole-Luna (una fascia larga al massimo 280 km) potrà vedere un'eclisse totale (o anulare). Se invece l'osservatore si trova poco distante dalla fascia di totalità vedrà un'eclisse parziale. In questo ultimo caso, infatti, la luna passerà davanti al Sole ma non lo oscurerà in maniera completa.

Quella che segue è una simulazione grafica dell'eclisse del 29 marzo 2006:


A Catania l'eclisse del 29 Marzo 2006 è stata parziale.
Nella fase di massimo il disco solare è stato coperto per il 65%.
In Europa l'eclisse è stata totale in alcune località della Turchia ed in parte dell'Asia centrale.

Simulazione dell'eclisse

gif animato (1.3 Mb):


Alcuni link utili di approfondimento: